Palazzo Freganeschi Pirola

Prima e dopo II

Il palazzo prima e dopo il restauro.

Il palazzo Freganeschi Pirola sorge nella zona centrale del Comune di Gorgonzola (MI) in prossimità del Naviglio Martesana. Difficile datare con esattezza l’edificio.

La costruzione del naviglio nel 1457 e la successiva attivazione, prima per scopi irrigui, poi come via di comunicazione e di trasporto, portò a Gorgonzola una prosperità mai conosciuta prima ed attirò molte famiglie nobili che presero a Gorgonzola la loro residenza secondaria, tra i quali anche la famiglia Freganeschi, nobile famiglia tedesca trapiantata a Cremona. Certo è che nel 1722, data di stesura del primo catasto asburgico, i Freganeschi possedevano a Gorgonzola, oltre al palazzo e al giardino, diverse proprietà terriere.

Successivamente, nel 1859 l’edificio appartenne alla nobildonna Maria Bianchi di Sambrunico per poi passare di proprietà all’inizio del XX sec., alla famiglia Pirola. Negli ultimi decenni il nobile edificio è stato frazionato in varie proprietà. Infine nel 2002 il palazzo è stato posto sotto tutela ministeriale;

A seguito della vasta campagna d’indagini stratigrafiche effettuate nel 2004 ed all’approvazione del progetto di restauro da parte delle Soprintendenze ai beni ambientali /architettonici ed artistici di Milano, l’impresa di restauro di Paola Villa è stata incaricata dall’impresa Luigi Cividini di Dalmine, proprietaria dell’immobile di occuparsi degli interventi di recupero dei dipinti murali e dei soffitti a cassettoni decorati, in stato di grave abbandono. L’intervento iniziato nei primi mesi del 2009 ha dando risultati sorprendenti, quali la riscoperta di apparati decorativi nascosti da numerosi strati d’imbiancature ormai dati per perduti.

L’edificio attuale si sviluppa in altezza su tre piani compreso il piano terra.  L’attuale aspetto neoclassico del palazzo è fortemente caratterizzato dal portico d’ingresso (pronao), eccentrico rispetto alla facciata e retto da quattro colonne in granito sorrette da una semplice trabeazione e sormontato da un timpano triangolare.

Il piano terra del palazzo è ora di proprietà comunale. Ampio e spazioso, il piano terra di Palazzo Freganeschi Pirola è composto da 6 sale per un totale di 450 mq.

Per visualizzare la planimetria delle sale convegni   clicca qui.